MotoGp Qatar 2013 Diretta Tv e Streaming Qualifiche Ufficiali Griglia Partenza Pole

Sta per partire la stagione ufficiale 2013 della classe regina del Motomondiale con le prove ufficiali della MotoGp in Qatar sul circuito di Losail che decideranno la pole position e la griglia di partenza della gara e sono in programma a partire dalle 19:35 di sabato 6 aprile.

A differenza del passato il regolamento delle qualifiche ufficiali per la MotoGp è stato completamente stravolto ed ora è una via di mezzo tra la SuperPole della Super Bike e le qualifiche di Formula 1.

I piloti sono divisi in due gruppi a seconda dei tempi ottenuti nelle 3 sessioni di prove libere di giovedì e venerdì.
Il gruppo più veloce con tempi dal 1° al 10° posto andrà direttamente alle qualifiche ufficiali QP2 per la pole position.
I piloti che hanno fatto tempi dall’11° posto in poi invece scenderanno in pista per le qualifiche QP1 che permettono ai primi due classificati di essere ripescati a disputare le QP2.
Invece gli altri dal 3° posto in poi nelle QP1 prenderanno posto in griglia di partenza nella gara di domani dal 13° posto in poi.

Quindi le due sessioni di qualifiche ufficiali vedranno in pista solo 12 piloti per volta e questo favorisce lo spettacolo in quanto i piloti con pista più libera possono tirare al massimo i loro giri e la sicurezza in quanto non ci sono intralci di piloti più lenti a fare da tappo.

Ecco come guardare le Qualifiche Ufficiali di MOTOGP in Qatar in DIRETTA TV o LIVE STREAMING:

Qualificazioni Pole 1 (QP1) in programma dalle ore 19:35 alle ore 19:50:
Diretta TV: Sul Digitale Terrestre Italia 1 o Italia 2
Diretta Streaming Live sul sito sportmediaset.it

Qualificazioni Pole 2 (QP2) in programma dalle ore 20:00 alle 20:15 italiane:
Diretta TV: Sul Digitale Terrestre Italia 1, Italia1 HD, Mediaset Italia 2
Diretta Streaming Live sul sito sportmediaset.it
La telecronaca di prove libere, qualifiche ufficiali e gare è di Guido Meda con ai Box gli inviati Paolo Beltramo e Anna Capella.

Mediaset per il 12° anno consecutivo ha acquisito i diritti per trasmettere in esclusiva in Italia tutto il Motomondiale sia in diretta TV che in diretta Streaming Gratis sul suo sito internet dedicato al seguente link: sportmediaset.it.

In particolare ecco i nomi dei 14 piloti impegnati nelle qualifiche QP1 dalle 19:35 alle 19:50:
Andrea IANNONE, Ben SPIES, Alex ESPARGARO, Hector BARBERA, Yonny HERNANDEZ, Randy DE PUNIET, Colin EDWARDS, Karel ABRAHAM, Hiroshi AOYAMA, Danilo PETRUCCI, Bryan STARING, Lukas PESEK, Michael LAVERTY, Claudio CORTI

Questi i nomi dei 10 piloti più veloci che competeranno nelle qualifiche QP2 per i primi posti in griglia di partenza nonchè la pole position:
Marx Marquez, Jorge Lorenzo, Cal Crutchlow, Valentino Rossi, Andrea Dovizioso, Dani Pedrosa, Alvaro Bautista, Nicky Hayden, Bradley Smith, Stefan Bradl.

Marc Marquez pilota della Honda HRC è soddisfatto delle prove libere e ha dichiarato:
“E’ andata piuttosto bene, anche meglio del previsto, perché ero molto a mio agio sulla moto. Questa è la cosa importante: stiamo migliorando in ogni sessione e lavorando bene per la gara. Anche ci manca un po’ di costanza nel passo. Quindi dovremo sfruttare al meglio anche i 30 minuti che ci saranno prima delle qualifiche”.

Valentino Rossi, che è tornato ad essere subito competitivo con la Yamaha M1, è soddisfatto e spera di partire in prima fila:
“Le libere non sono andate male e stiamo continuando a lavorare per la gara. Dobbiamo ancora scegliere quali gomme utilizzare, ma siamo pronti per la sfida di sabato con il cronometro. Dobbiamo cercare di partire il più avanti possibile. L’obiettivo è la prima fila. Intanto continuiamo a lavorare e migliorare, nonostante oggi non fossi al 100% fisicamente”.

Queste le parole del campione del Mondo Jorge Lorenzo dopo le prove libere di ieri ed il primo posto sfumato di un solo millesimo:
“Sono molto soddisfatto delle modifiche che abbiamo fatto sulla moto perché sono migliorato molto. Negli ultimi secondi la pista era nella condizione migliore, perché all’inizio era molto sporca. Quindi credo che possiamo ancora migliorare, anche se non abbiamo ancora deciso quale telaio è il migliore. Oggi andava meglio il nuovo, ieri quello vecchio. Sono molto curioso di vedere come sarà la qualifica con la nuova formula. Penso che ci sarà solo da concentrarsi per fare quattro giri veloci e cercare di fare il massimo”.